Esplosioni anche in Cina e Corea del Nord

Spread the love

COREA DEL NORD

Mentre l’ONU denuncia armi nucleari miniaturizzate in Corea del Nord, quasi in simultanea all’esplosione a Beirut, martedì 4 agosto ci sono state altre due esplosioni, una in North Corea ed una in Cina. Nove persone sono morte e dozzine sono rimaste ferite dopo che un’esplosione di gas ha distrutto delle case nella Corea del Nord. Secondo le fonti ufficiali, la causa dell’esplosione è da attribuire ad una bombola di gas dopo una perdita a Hyesan lunedì sera, secondo i rapporti. Si pensa che ci siano state 10 esplosioni in totale. Sei persone sono state uccise all’istante mentre circa 30 persone hanno sofferto di vari gradi di ustioni. Sono stati portati in un ospedale locale, dove tre sarebbero morte stamattina.

“Una sezione delle case armoniche [case a schiera] sono state completamente distrutte dall’esplosione”, ha detto una fonte al Daily NK.

“Non è rimasto assolutamente nulla di loro.”

La gente del posto ha dovuto spegnere gli incendi in quanto nessun camion dei pompieri è apparso sulla scena, secondo i rapporti. Secondo quanto riferito, i funzionari hanno riferito alle persone colpite che “non vi sarà alcun risarcimento” perché l’incidente è stato il risultato di “disattenzione”. Le autorità locali hanno dichiarato che distribuiranno riso, vestiti e coperte alle famiglie colpite dall’esplosione. Il costo sarà coperto dai cittadini locali.

Secondo quanto riferito dal Daily NK, le autorità avrebbero chiesto alle famiglie se erano state in grado di salvare in sicurezza i ritratti degli ex Kim Il Sung e Kim Jong Il. Questo è stato percepito come un tentativo di mostrare lealtà verso il regime. Secondo quanto riferito, l’occupante della casa dove è iniziato l’incendio, che si ritiene sia il comandante di un posto di guardia al confine tra Cina e Corea del Nord, è stato arrestato. L’ufficio del ministero della previdenza sociale sta attualmente indagando su come sia avvenuto l’incendio.

https://www.thesun.co.uk/news/12308569/explosion-north-korea-mine-gas-leak/

Un rapporto delle Nazioni Unite informa su sei test nucleari condotti dal regime di Kim Jong-un l’ultimo dei quali a settembre 2017. test che sarebbero serviti anche alla miniaturizzazione degli ordigni.

ESPLOSIONE IN CINA

In Cina martedi 4 agosto un’esplosione nella fabbrica chimica cinese uccide sei persone, ferendone quattro in una fabbrica chimica vicino alla città cinese di Wuhan, secondo un rapporto. L’esplosione è avvenuta verso le 17:30 ora locale nella fabbrica della Lanhua Silicone Co. a Xiantao, una città della provincia di Hubei di circa 1,5 milioni di abitanti a circa 70 miglia a sud-ovest di Wuhan, secondo quanto riportato dal Daily Mail. Più di 100 primi soccorritori – tra cui vigili del fuoco, paramedici e funzionari ambientali – si sono precipitati sulla scena alla ricerca di sopravvissuti, secondo quanto riferito dal comunicato stampa. Tre dei quattro feriti rimangono ricoverati in ospedale. Alcuni residenti nell’area hanno riferito che le loro finestre sono state distrutte dalla forza dell’esplosione.

La causa dell’esplosione è sotto inchiesta.

Beirut: Video di un oggetto non identificato si scaglia sul porto prima dell’esplosione

Beirut: 4000 feriti, oltre 100 vittime, cratere nel porto dopo l’esplosione. Slow Motion TERRIFICANTE

Devastanti esplosioni a Beirut: morto il primo ministro libanese – Video

Iran, esplosione nella centrale nucleare di Natanz

Iran/Israele E’ in atto una guerra informatica?

Precedente Beirut: 4000 feriti, oltre 100 vittime, cratere nel porto dopo l'esplosione. Slow Motion TERRIFICANTE Successivo Le piramidi di Giza e Burj Khalifa di Dubai si illuminano per le vittime di Beirut