Malattia legata allo stress di infazia

Malattia legata allo stress di infazia

Secondo un nuovo studio di Harvard che ha seguito 6.700 cittadinistressedkid-4312 britannici dai 7 anni a 45, l’ angoscia prende per più di un pedaggio di salute sia l’infanzia o in età adulta.
Ma se si deve sopportare il disagio durante un solo periodo, l’infanzia è un momento più vulnerabile.

Infanzia ha un disagio che può essere particolarmente importante perché è quando le persone stanno imparando a controllare le proprie emozioni, ha detto Ashley Winning, un ricercatore post-dottorato ed epidemiologo sociale alla Harvard TH Chan School of Public Health, che fu il primo autore dello studio. Lo stress precoce provoca anche cambiamenti fisiologici, tra cui modifiche al sistema immunitario, che possono essere difficili da invertire in seguito, secondo Winning. La maggior parte degli studi precedenti hanno chiesto alla gente di mezza età di ricordare se sono stati stressati da bambini. Il nuovo studio è più potente perché include interviste con i volontari lungo il percorso – in età 7, 11, 16, 23, 33, e 42. Ha inoltre cercato segni di sviluppare malattie cardiache nel sangue di 42-year-olds.

Che i ricercatori sono stati in grado di vedere il risultato del disagio infantile in un esame del sangue di tanti anni più tardi è “notevole”, ha detto Alison Holman, uno psicologo della salute e direttore ad interim del programma in scienze infermieristiche presso la University of California, Irvine.

La Carta di Winning conferma il legame tra stress e rischio di malattia – che altri studi sono stati solo in grado di suggerire, ha detto Holman, che non è stato coinvolto nel lavoro, ma ha scritto un editoriale apparso con esso nel numero di ottobre del Journal of American College di Cardiologia. “Si aggiunge molto al corpo di ricerca che abbiamo”, ha detto.

Quello che la gente dovrebbe sapere è che i periodi infelici dei lori bambini li condanneranno a malattie cardiache; rischio non è il destino, e non tutte le sollecitazioni sono create ugualmente. Un bambino ora in fuga dalla Siria si trova ad affrontare il trauma più di quasi tutti i bambini che vivono tra noi.

Holman ha detto che spera che altre ricerche mostreranno il modo migliore per invertire i danni dallo stress precoce e se le sollecitazioni in momenti diversi durante l’infanzia creino materia.

Allo stesso tempo, Winning incoraggia i genitori e tutori di prendere segni di sofferenza in un bambino serio.

Precedente Trascrizione Incontro Hollande - Putin Successivo Una diga per salvare Jakarta