Pedofilia: Rom cerca di vendere suo figlio di 3 anni per prestazioni sessuali

Spread the love

Video dell’arresto.

“Vuoi fare sesso con lui? Costa 20 euro”

Così un rom offriva sul lungomare ad Ostia, a Roma, suo figlio di 3 anni. Fortunatamente il ragazzo di 20 enne a cui il rom ha cercato di vendere suo figlio ha chiamato subito la Guardia di Finanza che è intervenuta ed ha arrestato l’uomo. Il bambino è ora in ospedale con gli assistenti sociali ed è sotto la tutela del tribunale dei minori., ha paura degli uomini ed è in stato di shock, denutrito e disidratato.

L’uomo proponeva suo figlio tendenzialmente ad anziani sul lungomare.  Quando sul posto è arrivata la pattuglia il 23 enne rom ha lasciato il bambino ed è scappato ma i finanzieri lo hanno bloccato, l’uomo si è opposto all’arresto sferrando calci e pugni ai militari, H.A. ha gridato che è “il figlio di Dio” e ha continuato a dire questa frase insieme ad altre ancora più incomprensibili e confuse, tanto che è stato sottoposto a perizia psichiatrica che però ne ha stabilito la perfetta lucidità. ora si trova al penitenziario di Regina Coeli, in attesa dell’udienza di convalida.

Italiani primi nella classifica del turismo pedo sessuale

Turismo sessuale e pedofilia: Gli italiani sono primi nella “classifica”

Precedente Tolto il segreto  su quanto costa ai contribuenti  l'assistenza sanitaria integrativa dei deputati Successivo Lista dei 75 disinfettanti per mani ritirati per tossicità