Naya Rivera annegata per salvare il figlio: ritrovato il corpo

Naya Rivera ha salvato il figlio prima di annegare, dice lo sceriffo. Le autorità della Contea di Ventura hanno confermato che il corpo trovato sul Lago Piru era la Rivera di 33 anni. Il figlio di quattro anni della star Glee, Naya Rivera, ha detto agli investigatori che sua madre, il cui corpo è stato trovato lunedì in un lago della California meridionale, lo ha riportato sul ponte della loro barca noleggiata prima che guardasse indietro per poi vederla scomparire sotto il acqua, hanno detto le autorità.

“Deve aver raccolto abbastanza energia per riportare il figlio sulla barca, ma non abbastanza per salvarsi”, ha detto lo sceriffo della contea di Ventura Bill Ayub in una conferenza stampa.

Il ragazzo, Josey Hollis Dorsey, è stato trovato addormentato e solo in un giubbotto di salvataggio sulla barca galleggiante del pontone circa tre ore dopo che la coppia ha varato il lago Piru a nord-ovest di Los Angeles, dando il via a una ricerca di cinque giorni che si è conclusa con la scoperta del il corpo del 33enne che galleggia vicino alla superficie lunedì presto, hanno detto le autorità.

La madre e il figlio erano andati a nuotare, il che era permesso in quella parte del lago, ha detto Ayub. Non indossava un giubbotto di salvataggio.

Le autorità credono che Rivera sia annegata per caso e che il suo corpo sia stato probabilmente intrappolato nella vegetazione sotto il lago per diversi giorni prima di galleggiare in cima, ha detto Ayub.

I subacquei avevano già perquisito accuratamente l’area in cui era stata trovata, ma i cespugli che erano cresciuti selvaggiamente nell’area, che era stata recentemente asciutta, dovevano averla nascosta nell’acqua torbida.

I familiari hanno chiacchierato con Rivera tramite FaceTime mentre era sulla barca e gli equipaggi di ricerca hanno guardato i video per trovare indizi su dove sarebbe potuta andare, ha detto Ayub.

“È stato un momento estremamente difficile per la sua famiglia durante questa prova”, ha detto Ayub “Condividiamo il loro dolore”.

Precedente La Corte suprema degli Stati Uniti riprende l'esecuzione delle condanne a morte Successivo Morta la moglie di John Travolta, Kelly Preston