Gli ambientalisti causano disastri ambientali in Europa

Con la scusa di salvare l’ambiente riducendo le emissioni di CO2, gli ambientalisti hanno chiesto che i pellet di legno venissero utilizzati come fonte di combustibile non fossile, “rispettoso dell’ambiente”, per il riscaldamento. La deforestazione è ora aumentata del 49% poiché abbattono gli alberi per produrre pellet.

Pellet di legno.

Il meteorologo svizzero J örg Kachelmann la definisce  “la politica energetica e ambientale più stupida di sempre”. Ora, finalmente, dopo anni di avvertimenti, i media mainstream tedeschi stanno finalmente mostrando segni di risveglio.

L’ emittente  radiotelevisiva pubblica  tedesca  ARD ha recentemente presentato un rapporto  su come la combustione del legno “CO2 neutrale” stia portando a una diffusa deforestazione in tutto il nord Europa – uno sviluppo piuttosto imbarazzante per gli europei, che recentemente hanno espresso la loro  condanna per la politica forestale brasiliana .

Deforestazione in aumento del 49%

“Das Erste” dell’ARD riporta come le immagini satellitari mostrano che la deforestazione è aumentata del 49% dal 2016 in Svezia, Finlandia e nei paesi baltici. Il motivo: “A causa degli obiettivi di CO2. Sembra totalmente folle, ma proprio a causa della tendenza alle energie rinnovabili è in parte responsabile della deforestazione in Estonia ”, afferma il moderatore di Das Erste.

Dopo aver trascorso un po ‘di tempo a lavorare per l’UE, Liiana Steinberg spiega nel rapporto come è tornata di recente nella nativa Estonia ed è rimasta scioccata nel vedere quanta deforestazione avesse avuto luogo negli ultimi anni (2:25). “Ho scoperto come le foreste non esistono più qui a destra ea sinistra.”

Per pellet di legno “CO2 neutro”

Dove una volta c’erano enormi boschi di latifoglie ora crescono minuscoli abeti. Gli alberi raccolti, afferma il rapporto, sono stati utilizzati per il pellet di legno, una forma di energia verde rinnovabile. Gli alberi, dice l’industria del pellet, ricresceranno.

Non solo le foreste stanno subendo un duro colpo, ma lo è anche la fauna selvatica che una volta vi abitava. Secondo la signora Steinberg, la vita degli uccelli è diminuita del 25% circa. “È sprecato. Ora dobbiamo ricominciare tutto da capo “.

Idioti “seguono la scienza”

Gli attivisti per il clima, compresi i media come ARD, hanno a lungo insistito sul fatto che bruciare alberi fosse un bene per il clima e l’ambiente perché la CO2 emessa sarebbe stata semplicemente riciclata nella natura – “segui la scienza”, hanno insistito ancora e ancora. Ma non sono riusciti a capire che gli alberi, a seconda della loro età, hanno agito come pozzi di assorbimento e che circa 100 anni di carbonio immagazzinato sarebbero stati scaricati nell’atmosfera in poche ore se bruciati per il calore.

È triste che si stiano appena svegliando (forse).

Environmental Disaster: Northern Europe Deforestation Up 49% Due To Effort To Meet “CO2 Targets”!

Precedente Facebook lancia il nuovo centro informazioni sui cambiamenti climatici Successivo Licenziato: è stata una brutta settimana per i robot pizza Zume a San Francisco