NODI CELTICI

Sostegno di Donoughindex

E’ un emblema di supporto e di difesa. Il disegno è costituito da frecce che indicano verso l’esterno, simboleggianti la crescita e da frecce che indicano verso l’interno, che rappresentano la stabilità. Può quindi venire considerato come una guardia verso le forze esterne e una sorgente per la pace interiore.

Senza titolo-1

Nodo dell’Amante

image.phpE’ formato da una linea continua, che rappresenta la fedeltà, l’eternità e l’unità. Il disegno interno è composto da quatto trifogli, ogni trifoglio rappresenta una delle quattro stagioni. Il trifoglio rappresenta le tre forze della natura: la terra, l’aria e l’acqua. Il simbolo fu più tardi usato dai cristiani a simboleggiare la triplicità sacra e questo rese più facile unire le credenze cristiane e pagane. Il cerchio che circonda il disegno simboleggia il sole.
Senza titolo-1

Croce annodata

Senza titolo-1Nodo di Antrim

Senza titolo-1

Croce di Afsling

Attraverso questo fondamentale simbolo viene rappresentato il cambiamento. E’ tipico di tutte le culture del mondo che hanno significati simili. Per i nativi americani rappresenta le stagioni, per gli orientali è un emblema divino, nella cultura greca classica è usato frequentemente per i bordi. Per i Celti è anche simbolo guardiano che protegge dal male. Il disegno indica i cambiamenti nella vita di una persona. Un’immagine con le braccia che si estendono verso l’esterno simboleggia un principio di forza ed una crescita
Senza titolo-1

Nodo di Iona

Senza titolo-1Luna di Bridget

Senza titolo-1Nodo di Britford

Senza titolo-1I Due Cigni

I Due Cigni
I cigno sono animali che si accoppiano per la vita. Mostrano l’unità tra due persone come un cerchio
field_2: un vincolo infinito che trascende tutto. Due che diventano una sola mente, un solo pensiero. Dipinto nel Book of Kells.

Senza titolo-1Croce di Caithlin

Senza titolo-1Chiave di Muiredach

Emblema formato da due ” T ” che si riflettono una dentro l’altra. Utilizzato come protezione dal male si è scoperto essere anche di aiuto al fine di bilanciare lo spirito con il cuore

Senza titolo-1Nodo di Duleek

Senza titolo-1Spirale di Durrow

Senza titolo-1

Nodo di Eassie

Senza titolo-1Stella dell’Eire

E’ uno dei modelli più vecchi e trovati più frequentemente in Irlanda. Il disegno è una banda circolare che forma quattro punti nel centro. I cappi determinano una croce a braccia curve in espansione. Può quindi essere vista come una stella che come una croce. La stella, un simbolo direzionale, è usata per la protezione e la crescita spirituale. Il vincolo continuo rappresenta l’eternità, la fedeltà e l’unità.

Senza titolo-1Croce di Fechin

Questo simbolo è un guardiano dello spirito. E’ costituito da una linea continua circolare in quattro nodi su quattro quadranti. I quadranti rappresentano la protezione nelle quattro direzioni: è scolpito sulla croce alta a Termonfechin, Louth. Il secondo nodo interno indica la forza nascosta. La linea continua simboleggia l’unità, l’eternità e la fedeltà.

Senza titolo-1I Tre Leoni

Anche questo simbolo fornisce una protezione dal male. Simboleggia la trascendenza, rappresenta la conoscenza della vita e la capacità di lasciarla andare, di ergersi al di sopra, di sopravvivere alle pressioni della vita di ogni giorno. Preso dal manoscritto di Kells.

Senza titolo-1Sole di san Michele

Disegno di due linee intrecciate che è una forma più complicata del Bealin Cross. Il centro simboleggia il sole da cui viene la vita ed è incluso nell’altro cerchio che agisce come protezione. Il disegno è formato da due linee intrecciate: esse identificano un matrimonio del cuore con la mente.
Senza titolo-1

Chiave di Muiredach RotondaChiave di Muiredach Rotonda

Senza titolo-1Occian

Rosa di PrunoRosa di Pruno

Il disegno rappresenta la crescita e la protezione. Il nodo triangolare è molto raro in Irlanda ma ben conosciuto in molte parti della Scozia. Il trifoglio infatti ai tempi dei druidi fu spesso utilizzato per rappresentare le tre forze della natura: la terra, l’aria e l’acqua. I vertici del triangolo verso il centro indicano la crescita interiore o spirituale. La rosa e il rovo si intrecciano denotando l’armonia tra la forza della spina e la morbidezza del   petalo.
 Senza titolo-1

RestanRestan

 E’ un simbolo protettivo e di sostegno. Le punte che indicano verso l’esterno simboleggiano la crescita esteriore e la parte interna resta riempita dal vostro talismano individuale. Può venire considerato sia una fonte della pace interiore che una guardia contro le forze esterne.
Senza titolo-1

RosaleenRosaleen

Disegno formato da cuori intrecciati con i vertici dei cuori che formano una stella nel centro. Essi determinano un senso di pace interiore ed agiscono come un talismano. Questo simbolo assicura relazioni forti ed incoraggia la crescita spirituale. Questo disegno è stato trovato sulla croce del sud a Clonmacnoise, Offaly. Clonmacnoise è stato un centro spirituale in Irlanda per secoli. Questo disegno può essere trovato anche su manoscritti come il Book of Kells.
Senza titolo-1

Sorgere del SoleSorgere del Sole

Il semicerchio identifica il sole. Come il cerchio simboleggia completezza, il mezzo cerchio rappresenta la rinascita ed il risveglio spirituale. Questo simbolo fu usato dai druidi per focalizzare il potere degli elementi ed è simbolo di protezione

Senza titolo-1Nodo di Lindisfarne

Nodo di Lindisfarne
           Nodo a tre lati costruito usando una linea ed è un segno di completezza e protezione. E’ stato preso dai vangeli di Lindisfarne, un antico manoscritto del settimo secolo
Senza titolo-1

Tri-Skell

Tri-Skell

Emblema che ha radici precristiane e serviva a proteggersi durante i viaggi e le battaglie. Il movimento della spirale è il diritto alla rinascita, simbolo di raggiungimento degli obbiettivi o di vittoria.

Senza titolo-1Tullylease

Tullylease

Scavi e spirali si uniscono in un nucleo centrale di nord, sud est ed ovest per invocare la protezione della triplicità in ogni quadrante e anche per custodire, tenere e nutrire. Immagine presa da una lastra a Tullylease.

Senza titolo-1Tynan

Tynan

Nodo che forma quattro vincoli ovali allacciati da un quinto vincolo che lega tutto assieme. Questo simbolo rappresenta la Madre Terra con le quattro stagioni tenute assieme dall’anno. Ruotando il modello di 45° diventa una croce complicata ed allacciata, usata anche come protezione dal male.

Senza titolo-1Nodo di Tyrone

Nodo di Tyrone

Questo simbolo è un trifoglio determinato da due linee parallele intrecciate. Le due linee parallele sono utilizzate per rappresentare la vita di un individuo ed il suo rapporto con il suo amato: intrecciati e contemporaneamente separati. Ciascun trifoglio rappresenta anche le forze della natura: la terra, l’aria e l’acqua. Le linee intrecciate promuovono la forza dell’amicizia e l’amore.

Senza titolo-1I TRE SAGGI

I tre saggi

I tre uomini saggi sono alla ricerca di: Verità, carità e amore. Noi tutti come discepoli dell’umanità, cerchiamo la loro saggezza. Questo simbolo va indossato per migliorare la comprensione degli esseri umani. Si trova nel Book of Kells.

Senza titolo-1

I nodi celtici significato

L’uso di modelli di nodi celtici ha avuto origine dal tardo impero romano: modelli di nodi fecero la loro prima apparizione nel terzo e quarto secolo dC come si può vedere nei mosaici dei pavimenti romani del tempo.

Interessanti sviluppi nell’uso artistico di modelli di nodi intrecciati si trovano in architettura bizantina e illuminazione libro, arte copta , arte celtica , arte islamica , libro di illuminazione russa medievale , arte etiopica , e l’architettura europea e illuminazione libro.

Spirali , modelli step, e modelli chiave sono i motivi dominanti in arte celtica prima dell’influenza cristiana sui Celti , che iniziò intorno al 450 dC Questi disegni hanno trovato la loro strada in paleocristiana manoscritti e opere d’arte con l’aggiunta di raffigurazioni di vita , come gli animali , piante e anche gli esseri umani . In principio , i modelli erano corde intrecciate intricati , chiamati trecce , che possono anche essere trovati in altre zone d’Europa , come l’Italia , nel 6 ° secolo . Un frammento di un libro del Vangelo , ora nella biblioteca Cattedrale di Durham e creato nel nord della Gran Bretagna nel 7 ° secolo , contiene il primo esempio di veri disegni annodati nella maniera celtica .

Esempi di lavoro treccia (a, disegno tessuto cordone ininterrotto ) disegni knotwork nati prima in diverse culture di tutto il mondo , ma il lavoro treccia rotto e ricollegato che è caratteristica della vera knotwork iniziarono nel nord Italia e nel sud della Gallia e la diffusione in Irlanda dal 7 ° secolo . Lo stile è più comunemente associato con le terre celtiche , ma è stato anche ampiamente praticata in Inghilterra ed è stato esportato in Europa da irlandesi e Northumbria attività monastiche del continente . J. Romilly Allen ha identificato ” otto nodi elementari che costituiscono la base di quasi tutti i modelli intrecciati in arte celtica decorativo” . Nei tempi moderni arte celtica è comunemente pensato in termini di identità nazionale e quindi specificamente irlandese , scozzese o gallese .

Origini dei nodi Celtici

I nodi celtici furono la creazione dei Celti nei primi tempi della Chiesa celtica che si trovava in Irlanda, principalmente: intorno al 450 dC, l’arte cristiano-celtica venne influenzata da fonti pagane incorporando quindi la tematica dei nodi per indicare le varie simbologie della vita. I nodi celtici poi si diffusero nelle Highlands scozzesi e in Europa tramite spedizioni missionarie. Questa cultura tradizionale dei nodi nei disegni dei manoscritti venne approvata in quei tempi grazie a scritti inesistenti, diciamo su “licenza poetica” nonostante la Chiesa avesse inasprito e avversato ogni usanza avente come origine le civiltà pagane. Molti gruppi cominciarono ad abbracciare la forma artistica celtica dei nodi, compresi quelli irlandesi, i Pitti, gli Scotti di Dal Riada e le Northumbria.

L’arte celtica dei nodi subì poi una forma di adattamento e assimilazione con altre culture, unesempio di questo sono le comunità anglo-sassoni, quelle gallesi e altre che crearono la tradizione “Hiberno – sassone”, che incorporava forme astratte di animali nei nodi celtici, secondo la cultura sassone e dei Pitti. Le opere irlandesi vennero interessate dal concetto di nodo infinito, mentre adattamenti germanici e romani erano usati occasionalmente, facendo diventare l’arte dei nodi celtici lo stile del quel periodo.

Questa età dell’oro per i nodi artistici dei celti avvenne tra il 7° e il 10° secolo, in quest’ultimo dei quali avvenne il declino dei nodi nell’arte, dopo l’invasione dei Normanni. Nelle zone a carattere più marcatamente “gaeliche” i ricchi e gli aristocratici continuarono a usare come decorazioni i motti dei nodi celtici come era avvenuto in passato, guardando indietro alla gloria della cultura celtica dei loro antenati, diventando in questo caso i nodi, un simbolo di appartenenza politica e culturale.

I ricercatori hanno cercato di scoprire il segreto dei modelli di nodi intrecciati, per scoprire se esisteva qualche significato particolare dietro ogni intricato design: in realtà, i Celti non assegnavano idee speciali o concetti a questi modelli, ma li usavano principalmente come decorazioni su sculture e gioielli o per riempire gli spazi vuoti dei manoscritti così da abbellirli. Tuttavia, i modelli intrecciati riflettono la credenza dei Celti riguardo l’interconnessione e la continuità della vita.

Nel corso del tempo, significati particolari sono stati accomunati a certi disegni, ma questi sono basati principalmente su una interpretazione personale che può variare da paese a paese e tra gli individui quindi non corretta né tanto meno storica. I nodi sono incredibilmente popolari tra i seguaci delle religioni New Age, le società magiche e ogni sorta di altri gruppi che vogliono usare un simbolo per connettersi con le più antiche tradizioni di Irlanda.

nodi celtici storia

Non è chiaro che celtici disegni nodo sono stati mai pensati per simboleggiare nulla. I Celti, che dominarono la cultura pre-cristiana in Irlanda, semplicemente non posero molta importanza sulla creazione di registrazioni inerenti la storia delle loro terre per aiutare le generazioni future a capire i loro simboli, tuttavia ci sono molte ipotesi sul significato di questi simboli, nonostante quanto ho detto poco sopra.

significato nodi celtici

Nei tempi antichi doni che portassero i nodi celtici venivano intesi come forma più alta di augurio di prosperità e lunga vita per questo venivano usati spesso nelle incisioni sia di armi che di mobilio, che poi sarebbe stato regalato o che veniva usato nelle abitazioni.

Tipi di Nodi Celtici 
In generale, i nodi celtici, si dividono in quattro categorie: forma triangolare, circolare, quadrata e con animali.

Triangolare, Trinità o Design “Triskele “:
Il nodo celtico della trinità, o la Triquetra, è uno dei più comuni nodi celtici e irlandesi conosciuti al mondo. Il termine deriva dal latino Triquetra e significa “tre punte”, anche se ci sono molte scuole di pensiero che pretendono di darne un significato particolare o collegato a certi argomenti, ma tutte sono concordi su un punto, che il simbolo identifichi il concetto di trinacria o tripartizione dell’essere così come del cosmo.

Nodi celtici circolari:
Essi rappresentano simboli dei cicli della vita o dell’eternità, ma vengono anche intesi come un segno di unità. La qualità “senza fine” dei nodi celtici sembra far supporre a molte persone che simboleggi il trascorrere del tempo senza fine, forse per via dell’aspetto che assomiglia all’otto del simbolo dell’infinito.

nodi celtici circolari significato

Nodi a sezione quadrata:
Conosciuti come “nodi scudo”, offrivano protezione dagli spiriti maligni, venivano spesso collocati sugli scudi da battaglia o vicino a persone malate.

nodi dei celti druidi simbolismo

Nodi con animali interlacciati:
A volte rappresentano uomini e animali intrecciati, che si ritiene rappresentino le relazioni tra uomini e donne, tra i cacciatori e le prede o altri.

nodi celtici con animali

Celtic-tattoo-designs1

11018064_397138907136337_5049977481394229238_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tattoo Celtici

Torna alla Home

Lascia un commento