Il gatto diventa il primo animale a risultare positivo al coronavirus nel Regno Unito

Spread the love

Un gatto domestico è diventato il primo animale ad essere confermato positivo per un’infezione da coronavirus nel Regno Unito, in un comunicato stampa, una veterinaria del Regno Unito, Christine Middlemiss, ha affermato che le prove suggeriscono che l’animale ha contratto il virus dai suoi proprietari umani, anch’essi positivi. Middlemiss ha sottolineato che non ci sono prove di trasmissione animale-umana di COVID-19.

“Questo è un evento molto raro con animali infetti rilevati finora che mostrano solo lievi segni clinici e si stanno riprendendo in pochi giorni, non ci sono prove che suggeriscano che gli animali trasmettano direttamente il virus all’uomo. Continueremo a monitorare attentamente questa situazione e aggiorneremo la nostra guida ai proprietari di animali domestici nel caso in cui la situazione cambi”

“Questo è il primo caso di un gatto domestico che risulta positivo per COVID-19 nel Regno Unito, ma non dovrebbe essere motivo di allarme”, ha affermato Yvonne Doyle. “In linea con i consigli generali sulla lotta contro il coronavirus, ci si dovrebbe lavare le mani prima e dopo il contatto con gli animali.”

Precedente Trasporto di cani in auto: multe da 5000 a 30000 euro! Successivo Trump concede 1,16 miliardi di dollari a Alliance & Ink per vaccini di Bill Gates con Pfizer per un vaccino COVID per vaccini di Bill Gates con Pfizer per un vaccino COVID