Amazon presenta il suo drone consegna poste

Spread the love

Amazon presenta il suo drone consegna poste

Amazon ha presentato un prototipo di drone che un giorno potrebbe fornire pacchetti di posta di casa agli acquirenti online “pochi minuti dopo si preme il pulsante” buy “.

Il nuovo drone, o veicolo, senza antenna (UAV), è stato creato per Prime Air, un servizio di consegna in giornata che Amazon annunciato nel 2013. Nel nuovo video su YouTube ieri (29 novembre), che descrive questo images (2)

servizio futuristico, ha detto la società che i suoi piccoli droni (costano solo 55 sterline, per 25 kg) potrebbero consegnare i pacchi in 30 minuti o meno.

Nel nuovo video della società, un drone capisce dove atterrare impostando gli occhi su un grande quadrato bianco che il cliente ha posto nel cortile di casa. Quando il cliente recupera il pacchetto, si solleva e torna.

Ma prima che tale tecnica di consegna all’avanguardia decolli, avra’ bisogno di essere sostenuta dalle autorita’ degli Stati Uniti, il Regno Unito e Israele – i tre paesi in cui i veicoli Primo aria sono attualmente in fase di sperimentazione.

Amazon ha ottenuto l’approvazione per testare i suoi droni negli Stati Uniti nel mese di aprile, ma la Federal Aviation Administration (FAA) ha stabilito che la societa’ deve testare i suoi droni ad altitudini meno di 400 piedi (122 metri). I bot volanti, inoltre, non devono superare una velocita’ di 100 mph (160 km / h), e devono rimanere entro la linea del pilota della vista, secondo la decisione della FAA.

Le regole imposte su Amazon dalla FAA sono simili a quelli imposti a tutti gli operatori commerciali di droni. Nel mese di febbraio, l’amministrazione ha delineato una serie di regole affermando che droni utilizzati a fini commerciali dovrebbero pesare non piu di 25 libbre. (25 kg) e non deve essere volato superiore a 500 piedi (150 m). La FAA ha anche stabilito che tutti questi droni devono volare in cui gli operatori possono vederli.Amazon presenta il suo drone consegna poste

Le persone che volano droni per altri motivi (per scattare foto, per esempio) devono seguire regole simili negli Stati Uniti

E Amazon non e’  l’unica azienda con una opzione di consegna futuristico che potrebbe essere ostacolato da regolamenti governativi. Google sta lavorando su un proprio prototipo UAV come parte del suo servizio di consegna drone Progetto Ala. In una conferenza drone NASA sponsorizzato nel mese di luglio, Dave Vos, il responsabile del progetto alla base del servizio lungimirante, ha detto che i droni di Google potrebbe essere in calo pacchetti su porta di casa del cliente entro un decennio.

Amazon non ha specificato quando il suo prototipo di drone puo essere usato per fare le consegne effettive, ma sito web della societa’ fa stato che, un giorno, di vedere un veicolo Primo Air potrebbe essere “il piu normale vedere i camion di posta sulla strada.”

Precedente Ecco cosa succede al tuo cervello e corpo se non dormi Successivo Nebulosa Star Wars scoperta nella Via Lattea. Foto NASA