VIOLENZA SU MINORI: MADRE PICCHIA BIMBA ROMPENDOLE DUE DENTI

Una 23 enne di Viagrade, tossicodipendente e madre di tre figli, un maschietto di due mesi e due bambine di 2 anni e 5 anni, è stata arrestata per maltrattamenti in famiglia, uso indebito di carta di credito ed estorsione e furto in abitazione. La bimba ha due anni: è stata picchiata dalla madre perché faceva i capricci per mangiare, rompendole due denti. La violenza sulla bimba non si ferma qui, la bimba venne lanciata dal parabrezza dell’auto paterna sempre dalla mamma, per convincere l’uomo a darle il mantenimento e minacciando l’uomo che voleva denunciarla ai Carabinieri di vendicarsi sulla bimba lanciandola dal balcone.

Il Gip ha chiesto l’interdizione genitoriale per 6 mesi.

Il compagno era con lei agli arresti domiciliari per furto in abitazione dei propri genitori.

 

Tutorials Point
Precedente A.I. INTELLIGENZA ARTIFICALE - BENEFICI E RISCHI Successivo Scompare Naya Rivera, si ricerca il corpo nel lago Piru