Trump autorizza il trattamento al plasma per Covid-19

Il presidente Donald Trump ha annunciato l’autorizzazione di emergenza per curare i pazienti COVID-19 con plasma convalescente – una mossa che ha definito “una svolta”, uno dei suoi alti funzionari sanitari ha definito “promettente” e altri esperti sanitari hanno detto che necessita di ulteriori studi prima che venga celebrata. L’annuncio è arrivato dopo che i funzionari della Casa Bianca si sono lamentati di ritardi motivati ​​politicamente dalla Food and Drug Administration nell’approvazione di un vaccino e di terapie per la malattia che ha ribaltato le possibilità di rielezione di Trump.

Alla vigilia della Convention nazionale repubblicana, Trump si è messo al centro dell’annuncio della FDA dell’autorizzazione in una conferenza stampa domenica sera. L’autorizzazione rende più facile per alcuni pazienti ottenere il trattamento, ma non è la stessa della piena approvazione della FDA.

Il plasma prelevato da pazienti che si sono ripresi dal coronavirus e ricco di anticorpi, può fornire benefici a coloro che combattono la malattia. 

“Questo presidente sta tagliando la burocrazia”, ​​ha detto Meadows in un’intervista domenica su “This Week” su ABC. “Doveva assicurarsi che sentissero il caldo. Se non vedono la luce, hanno bisogno di sentire il caldo perché il popolo americano sta soffrendo “.  Durante la conferenza stampa di 18 minuti di domenica, Trump ha detto di pensare che ci fosse stato un “intoppo” alla FDA per la concessione dell’autorizzazione di emergenza. Ha affermato che ci sono persone alla FDA “che possono vedere le cose bloccate … e questo per ragioni politiche”.  Il dottor Joshua Sharfstein ha detto la dichiarazione e il silenzio di Hahn mentre lo diceva Trump “è stato vergognoso”.

“Il commissario della FDA fondamentalmente ha permesso al presidente di interpretare male la decisione e attaccare l’integrità dei dipendenti della FDA. Ero inorridito “, ha detto Sharfstein, vice preside della scuola di sanità pubblica della John Hopkins University finanziata da Bill Gates, che era un alto funzionario della FDA durante l’amministrazione Obama.

“Questa è una terapia promettente che non è stata stabilita”, ha detto

La spinta di domenica è arrivata il giorno dopo che Trump aveva twittato aspre critiche sul processo per curare il virus, che ha ucciso più di 175.000 americani e messo in pericolo le sue possibilità di rielezione. La Casa Bianca ha investito vaste risorse in un processo accelerato per sviluppare un vaccino, e gli assistenti di Trump hanno puntato sul fatto che fosse una “sorpresa di ottobre” che potrebbe aiutare il presidente a recuperare terreno nelle urne.

“Lo stato profondo, o chiunque altro, della FDA sta rendendo molto difficile per le aziende farmaceutiche convincere la gente a testare i vaccini e le terapie”, ha twittato Trump. “Ovviamente sperano di ritardare la risposta a dopo il 3 novembre. Devi concentrarti sulla velocità e salvare vite umane! ” All’inizio di questo mese, i ricercatori della Mayo Clinic hanno segnalato un forte indizio che il plasma sanguigno dei sopravvissuti a COVID-19 aiuta altri pazienti infetti a riprendersi. Ma non era considerata una prova.Più di 70.000 pazienti negli Stati Uniti hanno ricevuto plasma di convalescenza, un approccio secolare per respingere l’influenza e il morbillo prima dei vaccini.

ERBE E PIANTE MEDICINALI: RICETTE E PRINCIPI ATTIVI

È una tattica da usare quando arrivano nuove malattie e la storia suggerisce che funziona contro alcune, ma non tutte, le infezioni. La Mayo Clinic ha riportato dati preliminari di 35.000 pazienti con coronavirus trattati con plasma e ha affermato che ci sono stati meno decessi tra le persone a cui è stato somministrato plasma entro tre giorni dalla diagnosi, e anche tra quelle a cui è stato somministrato plasma contenente i più alti livelli di anticorpi anti-virus.Trump, nelle conferenze stampa, “ha fornito tutti i tipi di suggerimenti terapeutici” che non hanno dimostrato di essere supportati dalla scienza – e sono persino pericolosi, ha detto Schaffner. Ciò include dichiarazioni sul possibile valore del trattamento dei pazienti COVID-19 con luce ultravioletta e disinfettante. Secondo quanto riferito, Trump recentemente è diventato entusiasta dell’oleandrina, un estratto vegetale derivato da un arbusto tossico che gli scienziati hanno immediatamente messo in guardia.

 

Precedente Classifica dei più ricchi del mondo aggiornata al 2020 Successivo Cospirazione: La morte di Kobe Bryant non è stata un incidente