Telegram ha smesso di funzionare sul territorio di Russia, Bielorussia, Ucraina

Il messenger di Telegram funziona con gravi interruzioni. Gli utenti segnalano questo su altri social network.  Secondo il sito web di Downdetector, gli utenti provenienti da Russia, Bielorussia e Ucraina hanno notato le  maggiori difficoltà nel lavoro del messenger . Inoltre, si osservano problemi nei paesi europei, così come in Uzbekistan, Kazakistan e persino in Malesia.  In Russia, l’invio di messaggi a intermittenza funziona e anche i materiali fotografici e video non vengono caricati. Il 72% degli utenti ha dichiarato di non potersi connettere affatto e il 27% ha difficoltà a inviare messaggi.

Precedente Putin chiede agli Stati Uniti e ad altri paesi di concludere un patto di non aggressione nel cyberspazio Successivo Alcuni metalli non sono magnetici ma possono diventarlo e viceversa | Reccom Magazine