Mitologia – La Comparsa del Tempo



Mitologia – La Comparsa del Tempo 

Tra le molte storie dell’origine del mondo, Omero scrive che Oceano è l’origine degli dei e di tutto. All inizio dei tempi tutti fiumi eranod ei dei e Oceano era un fiume, acqua, come origine della vita. Oceano ha una compagna, Teti. Insieme fanno tremila figli i fiumi e tremila figlie Oceanine. 

La comparsa del Tempo
La comparsa del Tempo

Gea, sposa di Urano, provava profonda invidia per i figli generati dalla sua unione a Urano. Per questo non li fece nascere fino a quando, non potè piu resistere. Traendo il ferro dalle proprie viscere fece nascere Crono: Il Tempo. 

Cronos. Il Tempo, il Padre, Urano e Gea

Espose il suo piano per mettere fine ai concepimenti e Crono accetto di aiutarla. La notte, quando Urano si accinse a riconcepire con Gea, Crono uscì dal nascondiglio ed afferro’ i genitali del padre, tranciandoli.


Le Erinni
Le Erinni

Dall’ultima e drammatica unione nacquero le Erinni, i Giganti e le Ninfe dell’albero del frassino, le Melie….ma… dall’ultima goccia di eiaculazione tra le spume del mare nacqu

I Giganti

e l’ultima figlia, Afrodite. La Dea dell’Amore.

Un’altra storia sull’origine dei tempi…

“Nix, la Notte, era una dea raffigurata come un uccello con due grandi ali nere solitaria e tenebrosa di cui perfino Zeus aveva paura di lei. Fecondata dal vento, procreò un uovo dì argento che depose nella buia notte. Ne nacque Eros, figlio del vento con le ali di oro. Il più bello di tutti i dei,e l uovo è il mondo con una cavità di vuoto e il cielo e la terra dall altra

 

 

Le Melie, Ninfe del Frassino
Afrodite

Precedente Rudolf Steiner Successivo Nord Corea: Gli Scatti "Rubati" del Fotografo Lafforgue