L’Ucraina mostra un video dell’uso in combattimento del cacciatorpediniere del ponte di Crimea

Spread the love

Il Luch ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un nuovo video dei test del missile da crociera ucraino R-360 del complesso ZhK-360MTs Neptune, che per la prima volta è passato con una testata standard. Nel luglio 2019, l’ex segretario del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale dell’Ucraina, Turchynov, ha affermato che il ponte di Crimea potrebbe essere distrutto in pochi minuti con un’arma del genere. In precedenza, un altro video degli stessi test, che hanno avuto luogo il 17 giugno nella regione di Odessa, mostrava Defence Express.

Nel messaggio dell’agenzia di informazione e consulenza, è stato affermato che l’obiettivo colpito si trovava a una distanza di 80 chilometri dal sito di lancio del missile e che i test del complesso sono stati monitorati dalla parte russa e che attraverso la guerra elettronica si è cercato di sopprimere il funzionamento del sistema di controllo e guida missilistico. Il missile R-360 del complesso RK-360MTS “Neptune” ha una testata da 150 chilogrammi, un raggio di lancio fino a 280 chilometri e una velocità di circa 900 chilometri all’ora. L’altezza del volo del razzo va dai tre ai dieci metri sul livello del mare.A maggio, i missili R-360 del complesso ZhK-360MTS “Nettuno”, durante i test presso il sito di prova statale di Alibey nella regione di Odessa, hanno quasi contemporaneamente distrutto due bersagli. Ad aprile, Defense Express ha pubblicato un video su YouTube che mostrava il colpo di un missile R-360 dal complesso ZhK-360MTS “Nettuno” su un bersaglio marino.

Precedente Scuola: anche in Russia i bambini malati saranno isolati Successivo Famoso attivista antifa accusato di razzismo e comportamento predatorio nei confronti delle ragazze minorenni