Le “8 aquile” del sagrato di Padre Pio

Il simbolismo dell’aquila comporta un aspetto malefico perché l’aquila è il “rapace crudele”, legata a poteri imperiali, è simbolo di orgoglio e oppressione. I Romani, che avevano il simbolo dell’aquila, perseguitavano la chiesa, nel dizionario massonico di Troisi si legge che i riferimenti all’aquila sono ricorrenti nel poema dantesco.
L’aquila a due teste compare nel 30o grado nel 32o ce ne sono due a due teste, nel 33o una a due teste, totale, otto teste.
Lo scultore Mario Rossello scolpi il muro del sagrato di Padre Pio con il volo di otto aquile.
http://www.menphis75.com/tempio_massonico_chiesa_padre_pio.htm
th (1)

Precedente I faraoni erano extraterrestri? Successivo Ferro Meteoritico nel pugnale di Tutankhamon