LA VITAMINA B17 PRODUCE CIANURO NEL NOSTRO INTESTINO

Sul web gira lindexa “voce” che l’assunzione di una massiccia dose di laetrile, vitamina B17   è quello di una potente “chemioterapia naturale” mirata esclusivamente alle cellule tumorali e completamente innocua per le cellule sane ma questo non è provato scientificamente. Inoltre la vitamina B17 (Laetrile) può essere molto dannosa per la nostra salute.
Chiamata anche Amigdalina è stata isolata nel 1830 da due chimici francesi. In presenza di alcuni enzimi, ‘Amigdaina rompe in glucosio, benzaldeide e cianuro di idrogeno, che è velenoso. È stato provato come agente antitumorale in Germania nel 1892, ma è stata scartata come inefficace e troppo tossica per tale scopo.
Nel 1956 Ernst T. Krebs, Jr., è stato introdotto per Andrew RL McNaughton, che è stato soprannominato “padrino” di Laetrile dai suoi sostenitori. McNaughton è il figlio del defunto generale del McNaughton, comandantelogo 350 -1 delle Forze Armate canadesi durante la Seconda Guerra Mondiale. Il Generale McNaughton è stato anche presidente del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e il Consiglio Nazionale delle Ricerche del Canada.

In risposta alle pressioni politiche, il National Cancer Institute ha fatto due studi che coinvolgono Laetrile. Il primo era un’analisi retrospettiva dei pazienti trattati con Laetrile. Le lettere sono state scritte per 385.000 medici negli Stati Uniti, così come 70.000 altri operatori sanitari che chiedono segnalazioni di casi di malati di cancro che si pensava di aver beneficiato di utilizzare Laetrile. Inoltre, i vari gruppi pro-Laetrile è stato chiesto di fornire informazioni relative a tali pazienti.

Anche se era stato stimato che almeno 70.000 americani avevano usato Laetrile-solo 93 casi sono stati sottoposti al giudizio. Ventisei di questi rapporti mancava la documentazione adeguata per consentire la valutazione. I restanti 68 casi sono stati “accecati” e sottoposti ad un gruppo di esperti per la revisione, insieme ai dati provenienti da 68 pazienti simili che avevano ricevuto chemioterapia. In questo modo il pannello non sapeva ciò che i pazienti avevano ricevuto il trattamento. Il pannello ha ritenuto che due dei casi Laetrile trattati dimostrato completa remissione della malattia, quattro visualizzato remissione parziale, e le restanti 62 casi avevano mostrato risposta misurabile. Nessun tentativo è stato fatto per verificare che nessuno dei pazienti che avrebbero potuto giovarsi Laetrile realmente esistito. I revisori hanno concluso che “i risultati non consentono conclusioni definitive sostenere l’attività anti-cancro di Laetrile.”

Nell’intestino sono presenti i Beta-glucosidasi, uno degli enzimi scatenanti il rilascio del cianuro dall’amigdalina (Laetrile, Vitamina B17), alcuni alimenti come i semi di albicocca possono causare gravi tossicità fino ad arrivare alla morte per avvelenamento di cianuro causato dall’amigdalina Vitamina b17 presente nei semi.

Anche se la mailing NCI non era stato progettato per scoprire casi clinici negativi, 220 i medici hanno presentato i dati su più di 1000 pazienti che avevano ricevuto Laetrile senza alcuna risposta uti380638522_496

le.

Nel mese di luglio 1980, la NSC ha intrapreso gli studi clinici di 178 pazienti affetti da tumore che hanno ricevuto Laetrile, vitamine ed enzimi presso la Mayo Clinic e altri tre centri oncologici di primo piano. Lo studio ha incluso pazienti per i quali nessun altro trattamento era stato efficace o per i quali era noto alcun trattamento provato. Tutti i pazienti avevano masse tumorali che potrebbero essere facilmente misurabili, ma la maggior parte dei pazienti erano in buone condizioni fisiche. Dal momento che i sostenitori Laetrile sono riusciti ad accordarsi sul protocollo formula o test per Laetrile, NCI ha deciso di utilizzare una preparazione che corrispondeva alla sostanza distribuita dal principale fornitore messicano, americano Biologics. La preparazione è stata fornita dal NCI Resources farmaceutici Branch e verificato da una serie di test. Il dosaggio di Laetrile si è basata sulle raccomandazioni pubblicate di Krebs, Jr., e la Fondazione Bradford. I risultati dello studio sono stati chiara. Non un paziente è stato curato o stabilizzata. Il tasso di sopravvivenza mediana è stata di 4,8 mesi dall’inizio della terapia, e in quelli ancora in vita dopo sette mesi, la dimensione del tumore era aumentato. Questo è stato il risultato atteso per i pazienti che ricevono nessun trattamento a tutti. Inoltre, diversi pazienti hanno sintomi di tossicità da cianuro o ha avuto livelli ematici di cianuro avvicina il raggio letale [8]. Un editoriale di accompagnamento ha concluso:

Laetrile ha fatto il suo tempo in tribunale. La prova, al di là di ogni ragionevole dubbio, è che non beneficia pazienti con cancro avanzato, e non c’è ragione di credere che sarebbe stato più efficace nelle prime fasi della malattia. . . E ‘giunto il momento di chiudere i libri.

fonte http://www.quackwatch.org/01QuackeryRelatedTopics/Cancer/laetrile.html

 

Torna alla Home

 

Il sito archeologico diLucus Feroniae  11013327_454605101389717_8959922941046449310_n

Precedente L'arte di conservare la pelle tatuata dopo la morte Successivo La Regina Amalasunta