LA RISONANZA DI SCHUMANN E’ DAVVERO IN AUMENTO?

Spread the love

La risonanza di Schumann è in aumento? Come persona che lavora quotidianamente con energie e frequenze sottili, mi è stata posta spesso questa domanda. E Internet ha contribuito a innescare questa domanda per migliaia di persone non raccontate a causa di un meme popolare che afferma che la risonanza di Schumann (SR) è effettivamente in aumento. Ma sta davvero salendo?

“Esistono e sono sempre state 8 diverse frequenze di risonanza di Schumann. Sono gli stessi di quando erano stati misurati per la prima volta negli anni ’60. La Figura 1 ne mostra la maggior parte, sebbene la più alta frequenza di risonanza non sia mostrata nei nostri dati in quanto è molto vicina alla frequenza della linea di alimentazione di 60 Hz ed è filtrata. Se le frequenze di risonanza stavano cambiando, ciò significherebbe che la geometria fisica della cavità Terra-ionosfera stava cambiando. Le frequenze possono e cambiano temporaneamente a causa di eventi di tempesta solare, che influenzano la forma e le condizioni della ionosfera, ma ritornano alle loro frequenze di base quando le cose si sistemano.”

Da Annette Deyhle (Phd), coordinatrice della ricerca per l’Istituto Heartmath, via http://www.stillnessinthestorm.com/2017/05/heartmath-institute-the-schumann-resonances-are-not-increasing.html

“Nel corso di molti anni di monitoraggio del campo magnetico terrestre con il Global Coherence Monitoring System, che utilizza più stazioni di registrazione strategicamente posizionate intorno alla terra, non abbiamo osservato alcuna prova per l’affermazione che le frequenze delle risonanze di Schumann stanno cambiando oltre il normale diurno variazione. Inoltre, non abbiamo visto alcuna prova riportata da altri istituti di monitoraggio che ci sia o sia stato un cambiamento fondamentale nella frequenza delle risonanze di Schumann.

Puoi vedere i dati in tempo reale dai siti di Global Coherence su: https://www.heartmath.org/research/global-coherence/gcms-live-data/

“Quello che vedrai anche guardando i dati globali è che diverse parti del pianeta hanno diversi livelli di attività in momenti diversi, ma le frequenze di risonanza sono abbastanza stabili nel tempo. Va anche notato che la potenza (ampiezza) nelle varie bande di frequenza di risonanza cambia con un ritmo annuale. Soprattutto la seconda e la terza frequenza di risonanza. Ciò ha anche portato a malintesi simili nei precedenti rapporti che affermavano che le frequenze di risonanza stavano aumentando poiché ci sono aumenti della potenza di queste bande (non frequenza) – ma quando guardi per diversi anni vedi chiaramente che poi diminuisce di nuovo con un ciclo annuale.

“Questo non significa che altri tipi di” frequenze “legate al cambiamento di coscienza non stiano aumentando – ma non possiamo misurarle, almeno ancora, e probabilmente non hanno nulla a che fare con le Risonanze di Schumann. Per coloro che sono interessati alla scienza più profonda del modo in cui le risonanze di Schumann e altri campi magnetici creati dalla Terra e dal Sole influenzano la coscienza umana, è possibile leggere l’e-book (in inglese) intitolato The Science of Interconnectivity: http://store.heartmath.org/ e-Books / scienza-di-Interconnectivity.html

“Possiamo evolverci e la nostra frequenza può aumentare senza che La Risonanza di Schumann faccia un salto folle”.

IONA MILLER

Da Iona Miller, autrice di “Schumann Resonance, Psychophysical Regulation & Psi”

“La frequenza di base di base della Terra, o” battito cardiaco “(risonanze di Schumann), fluttua MA NON È IN AUMENTO drammatico, nonostante un meme della New Age che lo asserisce. Gli autori non sono stati in grado di comprovare un crescente SR in letteratura e le letture di Ben Lonetree lo contraddicono direttamente. SR è stabile; non sta aumentando. Coloro che lo dicono sono ignoranti, informati male o male informati e pappagallo degli errori o delle bugie degli altri. Anche se varia a seconda delle regioni geografiche, per decenni la misurazione complessiva è rimasta 7,8 cicli al secondo. “

Nelle religioni orientali parlano di Maya, la realtà che sembra esistere ma non è come sembra. È la realtà stessa o il mondo fisico ad essere un’illusione, ma il modo in cui lo percepiamo. In realtà è la nostra coscienza che è stata manomessa, quindi non possiamo più vedere il mondo come è realmente, e di conseguenza viviamo in una sorta di sogno.

Non è la matrice il problema. Matrix è un complesso di strutture energetiche che avvolgono la Terra. Sono stati messi qui molto tempo fa per consentire lo sviluppo di una vita consapevole e intelligente. Queste strutture energetiche (come ley lines e i vortici) si collegano direttamente con le forme di vita biologiche, e quindi con noi umani. Un cambiamento in queste strutture energetiche provoca un cambiamento nella coscienza umana. Anche noi umani possiamo influenzare queste matrici di energia quando sviluppiamo la nostra coscienza o direttamente mediante tecniche energetiche.

Il problema che il film sottolinea è che Matrix è sotto il controllo di un’influenza aliena. Nel film questo è rappresentato dalle macchine intelligenti, che stanno raccogliendo energia dai corpi fisici umani. Nel mondo reale, Matrix è stata rilevata molti millenni fa da un gruppo alieno, che ha utilizzato il sistema a matrice terrestre per alterare la coscienza dell’umanità su scala globale. Il loro scopo è non solo di raccogliere le sottili energie vitali prodotte dall’uomo, ma anche di raccogliere fonti biologiche ricche della Terra. Sebbene l’umanità sia una specie giovane e primitiva nella scala temporale dell’universo, ha anche potenti capacità potenziali. Pertanto, il gruppo alieno doveva mantenere la coscienza dell’umanità confusa, ignorante e sbalordita al fine di prevenire una potenziale rivolta degli umani contro la presenza e le attività aliene. Il modo più semplice per farlo è controllare e manipolare le reti energetiche della Terra.

È interessante notare che il film The Matrix è uscito nel 1999. Questo è un periodo in cui alcuni operatori energetici hanno notato che c’era stato un cambiamento nei sistemi energetici della terra. La vecchia matrice, o rete energetica in tutto il mondo, su cui tutti i vecchi sistemi di controllo dominanti patriarcali dei sistemi governativi umani iniziarono a svanire lentamente e un nuovo sistema energetico iniziò a sorgere. Ciò ha le sue conseguenze, in quanto i vecchi sistemi di controllo non saranno più in grado di utilizzare la vecchia rete energetica per controllare l’umanità. Nel frattempo, l’umanità, che lentamente non viene più influenzata da questa vecchia griglia di energia, si sta svegliando e sta diventando più consapevole del mondo reale. Si sta svegliando da un sogno. Come nel film Matrix, una volta che le persone si sono svegliate o hanno attraversato la tana del coniglio, scopriranno che vivono in una società non così bella. È una società orientata allo sfruttamento degli esseri umani, in ogni modo possibile. Nel film, la persona svegliata viene sganciata da Matrix e scaricata nelle fogne. Nel nostro mondo, queste fogne rappresentano la coscienza repressa in cui l’umanità vive da così tanto tempo, accumulando molta spazzatura emotiva e intellettuale.

Quindi, scendere nella tana del coniglio e svegliarsi non è come la spiritualità dell ‘”ascensione” che così tante persone promuovono. Si tratta di prendere coscienza della propria situazione in questo mondo tossico e di risolvere i propri problemi sociali, emotivi e intellettuali. E … chi sei come essere umano, non solo come manifestazione fisica su questo pianeta, ma anche come essere spirituale in evoluzione diventando sempre più consapevole di te stesso come essere divino, scoprendo i potenziali nascosti e portandoli avanti per trasformarli se stessi, ma anche il proprio ambiente con il quale si è intimamente collegati.

Le seguenti due persone che hanno scritto del cambiamento nei sistemi energetici della Terra danno una spiegazione dal loro punto di vista ed esperienze:

Marko Pogačnik è un autore sloveno di numerosi libri sugli spiriti della natura e sulle linee e sui luoghi energetici della natura. Lavora con vari esseri elementali e le energie sottili in natura, come ley lines e siti sacri. ha una vasta esperienza nel collegare, identificare e correggere queste energie ove necessario con gruppi di persone e l’uso di determinate procedure e il posizionamento di pietre verticali. scrisse due libri molto interessanti su questo: spiriti della natura ed esseri elementali; e Healing the Heart of the Earth, entrambi pubblicati dalla Findhorn Press. In quest’ultimo libro, menziona che:

“Da quando ho finito di scrivere questo libro nella primavera del 1996, la terra ha attraversato diverse fasi di cambiamento. Dall’autunno 1997 in poi sono stato in grado di osservare cambiamenti radicali nella qualità della sua radiazione. Sembra che il pianeta stia passando attraverso diverse fasi della sua trasformazione in un ritmo più o meno mensile. Secondo le mie intuizioni, la Terra sta abbandonando la sua fase di estrema materializzazione e sta iniziando ad espandere i suoi livelli sottili. Rivelerà di nuovo la sua multidimensionalità, in modo che i livelli attualmente invisibili diventeranno sempre più evidenti per tutti “.

“Prima del nostro lavoro di cura della terra in Messico intorno al nuovo anno 1998, Devos, l’angelo della cura della terra, ha dichiarato in un messaggio dato a mia figlia Ana Pogačnik che la fase decisiva dei cambiamenti della terra sta accadendo proprio ora. Ho chiesto chiarimento su questo. Ha confermato che il pianeta sta compiendo una transizione verso un altro livello dell’essere. Se l’umanità è in grado di collaborare con questo involucro, dice, la transizione potrebbe avvenire passo dopo passo in modo da “scivolare” da un livello all’altro estremo opposto, l’involucro potrebbe essere doloroso, soprattutto per gli umani, perché abbiamo il minimo margine di adattamento, ha sottolineato l’importanza del lavoro di cura della terra in questo senso, affermando che a causa di questo tipo di lavoro svolto da parte di individui e gruppi in tutto il mondo, non saranno necessari peggiori shock causati dai cambiamenti della Terra. Ci sono sempre più luoghi che sono stati adeguatamente ripuliti e rivitalizzati che sono in grado di agire come mediatori nel processo di cambiamento e. Stanno sostenendo i sistemi energetici terrestri nella situazione attuale in modo che non collassino “.

“Alla luna piena del febbraio 1998, ho sperimentato un ulteriore radicale cambiamento nella radiazione terrestre. La qualità della radiazione è diventata orizzontale e liquida. La prossima ondata di cambiamento è arrivata il 9 marzo, portando la qualità dell’elemento aereo in focus. Il prossimo è seguito il 20 aprile … “

Richard Leviton nel suo libro “The Emerald Modem”:

“Nel 1985, l’Ofanimaide che le gerarchie spirituali non avevano ancora deciso in quale forma si sarebbe poi trasformata la griglia terrestre; era ancora in fase sperimentale. Nel 2002, hanno annunciato che era stato deciso: hanno affermato che le gerarchie spirituali non avevano ancora deciso quale la forma della griglia terrestre alla fine si sarebbe trasformata; era ancora in fase sperimentale. Nel 2002, hanno annunciato che era stato deciso: un icosidodecaedro, uno dei solidi di Archimede, una combinazione di dodecaedro e icosaedro. Questo complesso poliedro ha 32 facce (alcune pentagoni, alcuni triangoli), 60 spigoli e 30 vertici. È poco più di una sovrapposizione dei due solidi platonici, che mostra l’ormai “vecchia” griglia terrestre. È più come fondere i due solidi platonici e ricrescere una nuova forma cristallina dalla loro essenza combinata chiamata la nuova forma cristallina dalla loro essenza combinata chiamata icosidodecaedro Questa è la nuova forma della terra, ora viene “cresciuta”. Questa è la nuova forma della terra, n essere “cresciuto”.

“Con questo in mente, è abbastanza facile immaginare come possano avvenire i cambiamenti della Terra profeticamente profetizzati e variamente modellati. La forma geometrica della nostra realtà planetaria sta subendo un cambiamento morfologico. La vecchia griglia classica rimane, ma una nuova è crescendo da esso. Dove i nuovi bordi e vertici dell’icosidodecaedro spuntano dalla vecchia griglia dei Solidi Platonici, vengono create le aree di frattura più importanti per la realtà terrestre; queste si manifesteranno probabilmente in molteplici modi, attraverso i cambiamenti del tempo e del clima, sconvolgimento geopolitico, turbolenza geologica, nervosismo psicologico. Man mano che la realtà planetaria viene impostata su un nuovo livello di energia, il nostro senso del mondo sarà in subbuglio. “

“La vecchia griglia andrà avanti fino a un certo punto anche se l’ancoraggio della nuova dinamica non prende completamente forma.  Il nuovo modello che emerge è privo di alcuni vincoli delle cupole e delle linee della cupola, che hanno bloccato la spirale di crescita terra in un modello particolare per un determinato periodo “.

“Ora diventa più aperto. Stiamo osservando un campo multidimensionale, un ologramma di possibilità, una nuova struttura a griglia che emerge dal potenziale seeding dall’inizio, dalla fonte. Quando un numero sufficiente di questi punti della griglia viene potenziato e riconosciuto, allora il La Terra si disintossicherà automaticamente. Gaia sarà liberata. Tutto cambia. “

“Dove si troveranno i nuovi siti sacri in questo sistema di griglia planetaria trasfigurato è ancora incerto, ancora aperto allo sviluppo e alla sperimentazione. Molti altri siti originali saranno attivati nei prossimi decenni”, facilitato dall’Arcangelo Michele, mentre porta il Supramundane Light al sottile corpo di Gaia “, nota Ofanim. Non finirà nel 2012. C’è molto da fare nei prossimi 50 anni prima che la fase successiva sia completata.” Leviton sottolinea l’importanza del ruolo dell’umanità nel contribuire a costruire questa nuova griglia. “Parte di quel” molto “da fare è che più persone hanno bisogno di familiarizzare con la griglia della Terra o la geografia visionaria del pianeta in modo che possano partecipare come cocreatori con il regno angelico nel portare la vita in molti siti che hanno bisogno di attenzione.”

MICHAEL PERSINGER 

 lI Dr. Michael Persinger condivide che la sua teoria e la sua prova per la telepatia sia individuale che globale dipende dall’effetto di accoppiamento Terra-umano che si verifica ogni volta che la gamma di frequenze da 7 Hz a 8 Hz viene introdotta nella biologia umana. Offre anche prove sperimentali per questo effetto di accoppiamento Terra-umano. Quindi, se la Risonanza Schumann fondamentale sta veramente aumentando (e non lo è), perché questo fenomeno di accoppiamento Terra-umano, che si verifica in modo affidabile e dimostrabile ogni volta che la gamma di frequenze da 7 Hz a 8 Hz (cioè, la Risonanza Schumann di base ) viene introdotto alla biologia umana, continuano ad emergere in esperimenti scientifici controllati? Il premio Nobel Luc Montagnier ha anche usato la gamma di frequenze da 7 Hz a 8 Hz per “teletrasportare” il DNA da un becher di vetro a un altro.

Anche se ci sono alcune misurazioni parziali che sembrano dimostrare che la risonanza di Schumann è in aumento, ciò non significa ciò che la maggior parte delle persone suppone significhi: ci sono più risonanze di Schumann, di cui 7,83 Hz è la frequenza di base. Non ci sono prove che sia scomparso come frequenza di base. E come ho già detto, 7,83 Hz continua a invocare in modo dimostrabile un effetto di accoppiamento uomo-Terra in studi scientifici e sperimentali. Il punto principale qui, tuttavia, è che, anche se una delle molteplici Risonanze di Schumann aumentasse, non avrebbe bisogno di influenzare la frequenza di base di 7,83 Hz. E il fatto che l’evidenza sperimentale continui a mostrare un effetto di accoppiamento Terra-umano con l’introduzione di frequenze comprese tra 7 e 8 Hz dimostra che la risonanza di Schumann di base non è cambiata.

Il Dr. Michael Persinger ha sottolineato che esiste una relazione armonica tra la Risonanza di Schumann, il diametro del cranio umano e quello della Terra. Se la risonanza di Schumann dovesse davvero cambiare, anche il diametro del cranio umano e la Terra dovrebbero cambiare. È questa relazione armonica tra la forma d’onda della risonanza di Schumann, il cranio umano e la Terra che facilita una risonanza reciproca tra i tre.

Una delle idee erronee che accompagna questa idea che la risonanza di Schumann è in aumento è che tale aumento indica un corrispondente aumento di coscienza. Sebbene possa esserci un nocciolo di verità in questa idea, è più complicato di quanto chiunque spieghi questa idea. Se gli umani dovessero camminare con cervelli che operavano prevalentemente a 40 Hz tutto il giorno, sarebbero profondamente stressati, paranoici e dormirebbero poco o niente. Anche se è vero che alcuni stati di coscienza più elevati sono associati a onde cerebrali a 40+ Hz, ciò non significa affatto che tutti i modelli di onde cerebrali a 40+ siano correlati con stati di coscienza più elevati. E il cervello umano non è progettato per funzionare solo nella gamma di frequenze delle onde cerebrali di 40+ Hz. In effetti, ci sono più risonanze di Schumann (7,83 Hz, 14 Hz, 21 Hz, 26 Hz, 33 Hz, 39 Hz, 45 Hz e 59 Hz), due delle quali sono GIÀ concentrate nella gamma di 40 Hz. Queste frequenze coprono già lo stesso intervallo di base in cui opera il cervello umano.

IL PROBLEMA DELL’ELETTROSMOG

Se si verifica un aumento di una qualsiasi delle Risonanze di Schumann, sembra probabile che sia associato al corrispondente aumento dell’elettrosmog che è cresciuto notevolmente con l’aumento dell’era tecnologica moderna. E tale elettrosmog probabilmente aumenterà. Un tale aumento dell’elettrosmog può infatti disturbare i ritmi energetici elettromagnetici e sottili associati alla risonanza di Schumann. In tal caso, quindi un tale aumento in ALCUNI aspetti della risonanza di Schumann (piuttosto che, come questo mito di Internet vorrebbe farci credere è un TOTALE aumento della Risonanza di Schumann) indicherebbe NON un aumento della coscienza ma un DETRIMO effettivo alla coscienza. Fortunatamente, stiamo sviluppando tecnologie migliori per mitigare questo elettrosmog e trasmutarlo in qualcosa di benefico per i sistemi viventi. Deve solo essere implementato su scala globale.

CONCLUSIONE

In conclusione, la risonanza di Schumann fondamentale non è in aumento. Come accennato in precedenza, un aumento della coscienza globale non richiederebbe necessariamente un corrispondente aumento della risonanza di Schumann. E le energie reali che potrebbero corroborare un vero aumento della coscienza globale non possono, in questo momento, essere misurate usando strumenti elettromagnetici convenzionali. Il seguente video, creato da Iona Miller (l’autore di “Schumann Resonance, Psychophysical Regulation & Psi”), offre ulteriori prove per dimostrare in modo conclusivo che la risonanza di Schumann non è in aumento.

Precedente LA MANIPOLAZIONE DELLA MENTE ATTRAVERSO LE ONDE CEREBRALI - 1a Parte Successivo RISONANZA DI SCHUMANN E INTERAZIONI CON LA BIOREGOLAZIONE UMANA