Gli antipsicotici possono cambiare la vita mettendo a rischio i pazienti

Spread the love

Le persone con schizofrenia possono soffrire di sintomi estremamente invalidanti e angoscianti, come voci tormentate e pensieri paranoici. Ma con il giusto trattamento, la maggior parte delle persone può vivere una vita completa e appagante, principalmente grazie ai loro farmaci antipsicotici. Ma tutti i farmaci hanno effetti collaterali e per alcune persone che assumono antipsicotici questi effetti collaterali possono variare da leggermente debilitanti a potenzialmente letali. Uno di questi farmaci, la clozapina – spesso riservato a casi difficili da trattare di schizofrenia  può abbassare il numero di globuli bianchi delle persone a livelli pericolosi e può anche portare a costipazione fatale. Altri antipsicotici possono causare aumento di peso, diabete di tipo 2 e aumento del colesterolo. Tuttavia, diversi studi indicano che i pazienti che assumono antipsicotici non sono sempre informati degli effetti collaterali dei loro medici. 

Clozapina e cautela

La clozapina è stata precedentemente vietata dopo la morte di diversi pazienti trattati con il farmaco con conte di sangue bianco molto basse. Ma è stato riacquistato in uso negli anni ’90 dopo una sperimentazione di sei settimane di 268 pazienti per verificarne la sicurezza. Le persone che lo assumono oggi devono sottoporsi a esami del sangue obbligatori e regolari per controllare la conta dei globuli bianchi. Di recente, tuttavia, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha messo in evidenza un altro problema con il farmaco. La costipazione non trattata causata dalla clozapina può portare a gravi problemi intestinali, con conseguente ricovero in ospedale, chirurgia o persino la morte in alcuni casi. La costipazione colpisce circa il 30-60% dei pazienti trattati con clozapina. La ragione principale di ciò è che la clozapina fa rallentare le contrazioni dei muscoli intestinali. Questo è noto come ipomotilità e può portare a costipazione. La medicina può anche impedire che le feci vengano spinte del tutto attraverso l’intestino. Questo può portare a complicazioni potenzialmente letali se lasciato non gestito e non trattato. Uno studio di ricerca pubblicato nel 2017 che esaminava gli effetti collaterali di 43.132 persone con clozapina ha rilevato che 160 pazienti hanno riportato grave ipomotilità intestinale. Di questi, 29 sono noti per essere morti. A livello internazionale, la costipazione è ora un fattore in più decessi correlati alla clozapina rispetto a quelli dovuti al basso numero di globuli bianchi. Il rischio di costipazione e ipomotilità intestinale è maggiore durante i primi mesi di inizio del medicinale, ma può verificarsi in qualsiasi fase del trattamento con clozapina. E ci sono stati casi in cui persone senza precedenti segni di stitichezza sono morte ore dopo l’inizio dei sintomi.

Antipsicotici e consapevolezza

Dato quindi che gli studi di ricerca indicano che alcune persone che assumono antipsicotici non sono consapevoli degli effetti collaterali, è chiaro che occorre fare di più per assicurarsi che i pazienti e i loro assistenti comprendano davvero i rischi di questo tipo di farmaci. Questo è importante, perché gli effetti collaterali dei medicinali usati per trattare gravi malattie mentali – come la schizofrenia – sono un fattore che contribuisce alla riduzione dell’aspettativa di vita. In media, le persone con gravi malattie mentali muoiono circa 15-20 anni prima rispetto al resto della popolazione. Questa aspettativa di vita abbreviata esiste in paesi considerati con elevati standard di assistenza sanitaria, come i paesi nordici, il Regno Unito e gli Stati Uniti. Alla fine, quindi, è necessario fare di più per aiutare ad affrontare il fatto che le persone con gravi malattie mentali muoiono molto prima e hanno un tasso più elevato di problemi di salute fisica come il diabete. E più si può fare per aiutare le persone che assumono farmaci a lungo termine per malattie come la schizofrenia, a vivere una vita funzionale e sana, meglio è.

Precedente Trump : Ultimatum a Tik Tok negli USA Successivo Turista austriaco danneggia la statua del Canova