Giganti Bianchi Descritti dai Nativi Americani

giganti
Scavo in Sardegna Scheletro di Uomo Gigante

Diverse leggende dei nativi Indiani descrivono dell’esistenza nell’antichità di giganti bianchi, uomini, eccone alcune

Navajo

I Navajo hanno narrato di una razza di giganti buoni, una razza aristocratica, che ha dominato in Occidente mediante forme di tecnologie minerarie, e in America con roccaforti nel territorio americano, narra che le loro dimore erano delle roccaforti, chiamarono il popolo Stamake, fino a quando un giorno tornarono al cielo

Choctaw

thQuesta trib&uacuto; ha descritto una razza di giganti i Nahullo, nella zona del Tennesse e che loro stessi hanno dovuto lottare con essi vincendoli e spingendoli verso ovest.

Comanche

thL’ultima narrazione da parte dei Comanche dell’esistenza dei giganti la scrive il capo tribu Rolling Thunder, descrive una razza di giganti alta circa tre metri e anche piu, con citta fortificate enormi situate nelle valli vicine.Li descrive come portatori di guerre e ingiustizie, spariti grsazie al Grande Spirito che li spazzo via per questo loro essere altezzoso e ingiusto.

Manta

th (9)Gli Indiani del Peru narrano che dei giganti arrivarono dal mare con barche fatte di canne di bambu, anche questi indigeni narrano che furono spazzati via per la loro sete di sesso e di potere sacrificando la liberta ad altri uomini.

Paiutes

th (8)C era una volta una tribu di giganti cannibali bianchi dai capelli rossi che viveva vicino LoveLock Cave Nevada Gli archeologi hanno trovato resti di antichi uomini coi capelli rossi ma non sicuramente dei giganti

Precedente Quanti utenti ha Facebook? Successivo Indiani d'America 100 anni fa: La Terra Cava Esiste